Informativa Cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando sul pulsante in basso.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Main menu


Paesaggio

La realizzazione del sistema eco museale diffuso, ampliamento dell’ecomuseo della Pietra Leccese istituito nel 2000, arricchirà il paesaggio, collocato geograficamente e culturalmente al centro del Salento e al centro del Mediterraneo, con un percorso coerente di visita e di fruizione partendo dai tre archetipi territoriali: pietra, olivo, ecosistemi naturali.

Al fine di comprendere in profondità il territorio e il suo patrimonio fisico e immateriale, verrà realizzata una Mappa di Comunità del “Parco senza confini” che evidenzia il modo con cui la comunità locale vede, percepisce, attribuisce valore al proprio territorio, alle sue memorie, alle sue trasformazioni, alla sua realtà attuale e a come vorrebbe che fosse in futuro. Viene esplicitato un concetto “nuovo” di territorio, che non è solo il luogo in cui si vive e si lavora, ma che conserva la storia degli uomini che lo hanno abitato e trasformato in passato.

Vi è la consapevolezza che il territorio, qualunque esso sia, contenga un patrimonio diffuso, ricco di dettagli e soprattutto di una fittissima rete di rapporti e interrelazioni tra i tanti elementi che lo contraddistinguono.